Che cosa pensate delle Sardine?

Criticano la politica, ma non c’entrano nulla con l’antipolitica. Sono fuori dai partiti ma non dicono che i partiti sono tutti uguali. Non vogliono bandiere ma non rinunciano ad essere di parte. Chiedono semplicemente una politica diversa. Dicono che una buona politica  richiede un popolo partecipe e consapevole. Affermano che si può fare politica senza per forza candidarsi alle elezioni. Propongono temi e contenuti chiaramente di sinistra. Che cosa ne pensate di queste “sardine” soprattutto dopo il successo della manifestazione di Roma? Che cosa dovrebbe fare il Partito Democratico e più in generale la Sinistra? Sta davvero succedendo qualcosa di importante oppure come i girotondi sono destinati ad esaurisrsi? Ci piacerebbe aprire un dibattito, vi chiediamo di intervenire qui o sulla nostra pagina Facebook.

Condividi

Un pensiero riguardo “Che cosa pensate delle Sardine?

  • Dicembre 16, 2019 in 1:17 pm
    Permalink

    Può veramente essere la svolta del modo di fare politica se il pd farà tesoro delle richieste delle sardine e cosa più importante se uscirà dal palazzo e ricomincerà dalle periferie urbane. Le sardine vogliono che le loro richieste siano portate in parlamento.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *