Tempi lunghissimi per il ponte di Alpignano

Dopo la manifestazione organizzata dal Partito Democratico della Zona Ovest per chiedere risposte sulla vicenda del ponte “nuovo” di Alpignano, la Città Metropolitana di Torino ha scritto che:

“Sono in corso le analisi per capire la gravità dei danni al ponte sul torrente Dora ad Alpignano, al km 3+700 della ex strada provinciale 178, chiuso in via precauzionale venerdì scorso per criticità attribuibili al transito di veicoli di peso eccedente a quello consentito. La struttura è fra quelle oggetto di finanziamento per interventi di manutenzione straordinaria, ammessi nel decreto ministeriale detto “Decreto Ponti”, approvato nel marzo di quest’anno. L’intervento risulta finanziato per complessivi 2.000.000 di euro suddivisi sulle annualità 2020 e 2021, per i quali l’ente ha già avviato la progettazione definitiva-esecutiva.”

Si prospettano, pertanto, tempi lunghissimi per i lavori e la riapertura.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *