A Collegno “Muri parlanti”

Oggi 22 settembre alle 21 ci sarà  una breve  sospensione per presentare il progetto “Muri parlanti” .

I muri della Villa comunale che accolgono le sedute del consiglio, e in contemporanea un muro di una piazza di Collegno si illumineranno con frasi, fotografia  e fatti che scuotono i giorni nostri.

Per questo mese nel Parco della Chiesa, dove si svolgerà il Consiglio comunale , e in contemporanea nel viale XXIV Maggio per riflettere sulla Giornata Internazionale della Pace.

Il progetto   proposto dai  Giovani del coordinamento Pace e solidarietà  con Federica Vivarelli e sposato in pieno per la sua importanza dalla Presidente del Consiglio Vanda Bernardini e da tutto il consiglio.

Vanda Bernardini sottolinea che si tratta “di un gesto simbolico per illuminare, insieme alle facciate di Collegno, anche le nostre visioni.Perché il razzismo non è  stato debellato. L’omerta’ neppure .E per dirla con le parole di Martin Luther Kingston “ciò che mi spaventa non è  la violenza dei cattivi, ma l’indifferenza dei buoni”

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *