Ricordiamo i morti di Nassirya

L’Italia ricorda oggi 12 novembre il 17° anniversario della strage di Nassiriya, con la Giornata del ricordo dei Caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace.

Sono state organizzate una serie di iniziative commemorative della strage nella quale persero la vita 17 militari (12 Carabinieri e 5 dell’Esercito) e 2 giornalisti. Tra i parenti e gli amici delle vittime è ancora un ricordo indelebile.

Vedove, orfani, genitori piangono ancora i loro congiunti, “eroi della pace”, come sono stati definiti. Un dolore ancora vivo, una ferita ancora aperta. Diciassette anni fa un saluto composto e sentito da tutta Italia é stato il modo più semplice e diretto per rendere omaggio ai caduti di Nassiriya.

Oltre mezzo milione di persone seguirono i feretri nello spostamento dal Vittoriano alla Basilica di San Paolo, accompagnando il passaggio dei carri militari con le spoglie dei 19 militari e civili.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *