Il 26 e 27 novembre un convegno internazionale molto importante

Lo Iesa20 nasce per valorizzare e condividere un percorso di ricerca, di esperienze e di esiti emersi a livello nazionale ed internazionale sull’Inserimento Eterofamiliare Supportato di Adulti (IESA).

Lo IESA è un modello di cura realizzato presso l’abitazione di volontari che accolgono persone in temporaneo disagio, soprattutto psichico. Queste convivenze vengono seguite da operatori appositamente formati e possono avere una valenza terapeutica, riabilitativa e/o assistenziale. Lo IESA è presente in vari Paesi europei e negli ultimi ventitrè anni si è diffuso anche in Italia, creando un percorso virtuoso capace di generare un importante impatto a livello sociale, culturale, politico ed economico. Un modello terapeutico e riabilitativo che segue un principio equo, ecologico e solidale, sostenendo il territorio e i cittadini.

Il convegno iesa20 si svolge nei giorni 26 e 27 novembre 2020 a Torino in modalità online.

Il programma delle due giornate, che prevede il contributo di esperti nazionali ed internazionali sul tema, è consultabile sulla piattaforma https://iesa20.it

Durante la manifestazione verranno presentati il “Decalogo IESA” approvato dalla Società Italiana di Psichiatria e la Proposta di Legge nazionale sullo IESA.

L’iscrizione è gratuita compilando il form attivo nella pagina web https://iesa20.it , oppure scrivendo all’indirizzo mail convegno@iesa20.it.

Il programma delle due giornate mette in relazione saperi emersi in campo internazionale come strumento di empowerment comunitario, di coesione, di integrazione sociale e di recovery. L’obiettivo mira a tradurre l’esperienza in azioni volte alla diffusione della buona pratica, alla sua corretta riproducibilità e al riconoscimento legislativo dello IESA a livello nazionale ed europeo.

Viene rilasciato attestato di partecipazione dagli Enti organizzatori a tutti i partecipanti iscritti che ne fanno richiesta alla Segreteria Organizzativa.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *