SCADENZA DEI DOCUMENTI D’IDENTITÀ (CARTA D’IDENTITÀ, PATENTE, ECC) PROROGATA AL 30 APRILE 2021


Si informa che tra le misure urgenti connesse alla proroga dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 rientrano anche le proroghe dei documenti d’identità:

”La validità ad ogni effetto dei documenti di riconoscimento e di identità (carta identità, patente, ecc.) di cui all’articolo 1, comma 1, lettere c), d) ed e), del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, rilasciati da amministrazioni pubbliche, con scadenza dal 31 gennaio 2020 è prorogata al 30 aprile 2021″.

La proroga riguarda sia le carte d’identità emesse su supporto cartaceo che su quello elettronico (CIE). Per quanto riguarda l’espatrio la validità resta quella indicata sul documento alla data di scadenza.

Condividi

Un pensiero riguardo “SCADENZA DEI DOCUMENTI D’IDENTITÀ (CARTA D’IDENTITÀ, PATENTE, ECC) PROROGATA AL 30 APRILE 2021

  • Marzo 6, 2021 in 9:15 pm
    Permalink

    Ha sbagliato Zingaretti, pur con tutte le pressioni di questo mondo, il segretario del PD, non del comune di Moncenisio; ma segretario nazionale, non puó permettersi di mettere il partito al pubblico ludibrio. Poi i problemi ci sono, le correnti sono nefaste. Manca inoltre un pizzico di sogno di idealità a questo partito. Manca un segretario che buchi un pó lo schermo. Attenti peró buttiamo solo l’acqua sporca e non il bambino. L’ITALIA senza un partito democratico riformista come il PD sarebbe una cosa peggiore di quella che oggi abbiamo, con senza dubbio maggiori differenzazione tra le classi sociali, più povertà, meno tutele. ALTRO CHE VACCINI PER TUTTI, RISTORI, PROGETTI PER RIPARTIRE, INVESTIMENTI INGENTI PER IL FUTURO, PER Poter RIPARTIRE. Per questo, compagni, amici, avanti, con cautela ed attenzione, a partire dai dirigenti; comprensibile per chi fa politica una percentuale di ambizione personale, questo non può peró trasformarsi, in posizioni di potere, come tanti mandarinati della vecchia grande Cina. Un pò di umiltà non guasta. NON PUÒ MAI VENIR MENO NEI GRUPPI DIRIGENTI LA PRIORITA’ DELL’UNITA’ DEL PARTITO. Potrei aggiungere altro, per il momento mi fermo qui. Ciao, forza compagni ed amici, viva il nostro PD.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *