26 agosto Giornata Mondiale del Cane

In Italia dove, secondo gli ultimi dati, sono oltre 14 milioni i cani domestici. Sempre più italiani scelgono di avere un animale domestico e se ne prendono cura come un vero e proprio membro della famiglia.

E proprio in occasione della Giornata Mondiale del Cane, la dott.ssa Chiara Bonfà, addestratrice Ente Nazionale Cinofilia Italiana ha stilato l’elenco dei benefici che la vicinanza di un cane può portare: 

1) Chi ha un cane, ride di più. Il motivo? Le smorfie e i comportamenti buffi di cui si rendono protagonisti fanno sì che i loro proprietari ridano molto di più, anche di chi possiede un gatto o altri animali da compagnia.
2) I cani fanno bene alla salute: chi ha un cane rischia in misura minore di soffrire di depressione.
3) I cani aiutano nella socialità chi ha un cane, infatti, ha più probabilità di incontrare persone e fare nuove conoscenze, mentre porta a spasso il suo “peloso”.
4) I cani sono un motivo per essere più attivi:  un cane obbliga il proprietario a muoversi di più, anche solo per la necessità di  portarlo fuori qualche volta al giorno.

5) I cani migliorano l’umore e l’autostima; essere responsabili della vita di qualcuno fa sentire importanti: maggior rilascio di rilascio di ossitocina, ormone che favorisce l’affettività e l’empatia, ma anche  produzione di serotonina, l’ormone del buonumore e nella riduzione del cortisolo, che provoca lo stress. 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *