Nasce il Comitato Ponte nuovo di Alpignano

Non hanno aspettato il pomeriggio di oggi, quando sapremo chi sarà il nuovo sindaco di Alpignano, il Comitato per il nuovo ponte chiede un incontro e scrive:


“Il Comitato ponte nuovo Alpignano , in rappresentanza dei cittadini che con la loro firma (1200) hanno condiviso , come le forze politiche politiche e le liste civiche alpignanesi ed i  candidati sindaco, gli obiettivi sulla viabilità proposti , intende con la presente chiedere alla nuova amministrazione di convocare urgentemente un tavolo di lavoro congiunto , con  tutti gli attori politici , sul tema in oggetto la Viabilità dei territori Nord Ovest Bassa Val Susa , per condividere le attività principali ed il loro cronoprogramma.Obiettivo : incontro con Città Metropolitana e Regione a breve ed insieme chiedere ai Ministeri competenti di essere ricevuti, entro gennaio 2021, per esporre i progetti  e chiedere la disponibilità necessaria di fondi per la realizzazione.
Purtroppo le prossime elezioni amministrative in primavera per l’elezione del Sindaco di Torino e Città Metropolitana ed il semestre bianco a partire da luglio 2021 , non sveltiranno il processo decisionale ed è per questo che proponiamo la  partecipazione, già dal primo incontro, dei sindaci del territorio firmatari della lettera  del 05/06/2020 prot. 2840 con oggetto : chiusura ponte “nuovo” Alpignano.Come condiviso a luglio con tutti, politici e cittadini , saremo uniti insieme alla nuova amministrazione per il raggiungimento degli obiettivi , ambiziosi ed impegnativi , per questo non sarà sufficiente l’unità d’intenti e lo sforzo comune per realizzarli , si dovrà  cercare la strada più snella e veloce, pur rispettando le procedure e le leggi , se si vuole una nuova viabilità realizzata in alcuni anni , non decenni.
Con chi dei politici del territorio ,  parlavamo a luglio e voleva incontrarci ,  avevamo suggerito di contattare il proprio rappresentante di partito in Città Metropolitana , in Regione ed in Parlamento affinché si attivasse ed agisse come facilitatore per trovare il percorso ottimale ad ottenere i fondi necessari alla realizzazione di nuove infrastrutture nel Nord Ovest _ Bassa Val di Susa , non solo Alpignano  ( come saprete, Avigliana si è mossa dopo chiusura ponte , ottenendo fondi per la realizzazione della rotatoria  che da anni era chiesta ).Auspichiamo che in molti si siano attivati , soprattutto con i propri parlamentari, per aprire la strada (non con le interrogazioni parlamentari, che vanno bene per dire “mi sono occupato”) ; in caso contrario , proponiamo che si attivino subito , anche prima della riunione richiesta alla nuova amministrazione, non indichiamo una data , sarà l’amministrazione a decidere in merito, stabilendo le modalità ed i tempi, ma al più presto.Abbiamo voluto esprimere il nostro pensiero ora, ad urne aperte, per evitare eventuali  possibili  strumentalizzazioni , se successivo all’ elezione del Sindaco ;  essendo ancora in corso il ballottaggio tra i candidati Andrea Oliva e Steven Palmieri , cogliamo l’occasione per esprimere ad entrambi il nostro più sincero “in bocca alla balena”.
A tutti voi, politici e cittadini, che avete collaborato in questi mesi dando idee o commentando sulla nostra pagina facebook , grazie .

In attesa di conoscere i risultati del ballottaggio ed il nome del Sindaco di Alpignano ,porgiamo Distinti saluti”

Comitato Ponte Nuovo Alpignano( Varola Elena , Puccioni Claudio , Fonsato Florindo , Giacoia Raffaele a rappresentanza di 1200 cittadini alpignanesi)



Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *