Procede il confronto nei Circoli del PD sui 21 punti di Letta

Nel torinese sono circa una trentina le riunioni on line convocate dal Circoli del Partito Democratico per raccogliere l’invito del nuovo segretario nazionale Enrico Letta.

I “20 punti principali del discorso del segretario e una ventunesima domanda aperta sull’organizzazione delle Agorà Democratiche”. E’ quanto preparato dal Nazareno.

L’obiettivo è aprire una discussione sul programma del partito. Su ciascun punto, le proposte “dovranno essere sintetizzate in massimo 100 parole. “I risultati dovranno essere restituiti entro mercoledì 31 marzo 2021”.

Oltre ai 20 punti c’è “una ventunesima domanda aperta sull’organizzazione delle Agorà Democratiche”. L’obiettivo è “innescare una riflessione che coinvolga l’intera comunità del Partito Democratico sulle idee, le proposte e le analisi espresse dal Segretario Enrico Letta nel suo discorso all’Assemblea Nazionale del 14 marzo 2021”.

In molti circoli è stato approvato un punto 22 “1. Governo e Parlamento ratifichino il Trattato ONU per l’abolizione delle armi nucleari, in vigore dal 22 gennaio 2021 (in Italia 70 ordigni tra Ghedi/Brescia e Aviano/Pordenone sotto il controllo diretto del Pentagono);2. L’Italia sospenda la consegna di armi  ai Governi che non rispettano i diritti civili e regole di coesistenza pacifica e non autorizzi (legge 185 del 9/07/1990 largamente violata) nuove esportazioni verso tali Stati;3. Si utilizzino i fondi per la transizione ecologica anche per un processo di riconversione dell’apparato industriale militare verso produzioni di tipo civile. Se non è transazione ecologica questa! “

Tutti gli incontri sono molto partecipati e la discussione ha quasi l’aspetto di un congresso, con una bella novità: si parla di contenuti e non di persone.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *