Annalisa Live al Teatro Concordia di Venaria

Annalisa ha fatto un bel percorso artistico e lo ha dimostrato ampiamente ieri sera al Teatro Concordia di Venaria. Un concerto in cui la cantante ligure ha regalato ai suoi fans ben due ore di musica, spaziando tra i suoi vecchi e nuovi successi, molti dei quali riarrangiati, e proponendo anche diversi brani tratti dall’album di recente pubblicazione intitolato, appunto, “Bye Bye’’.

Un saluto metaforico al suo passato musicale, ma con gratitudine, che ha portato la cantautrice a esplorare un nuovo mondo scandito da sonorità elettro pop in cui, anche nella dimensione dal vivo, riesce a muoversi con disinvoltura, con una energia tutta nuova e una performance, anche fisica, a cui non si era abituati.

C’è una lunga fila fuori dal Teatro fin dal pomeriggio, sono i suoi fans, ansiosi di entrare e accaparrarsi la posizione migliore.

Alle 21,00, finalmente le luci si spengono e sullo sfondo si accendono le luci, elemento coreografico minimalista. Poi la base elettronica lascia spazio all’analogico di chitarra e batteria decise, che al culmine si ricompongono, ammutolendosi. Ed è qui, da un lato del palco, che fa il suo ingresso Annalisa.

Dopo un clima danzereccio e spensierato si naviga in acque più calme e si ritorna a brani più datati come “diamante lei luce lui”. Annalisa durante il concerto sembra raggruppare per pertinenza musicale i suoi pezzi, fino a creare insiemi e sottoinsiemi. E dalle sue movenze molto più spigliate rispetto al passato e dalle stesse espressioni facciali e i grandi sorrisi, la cantautrice fa trasparire serenità e fluidità. Dimostra di trovarsi a proprio agio su quel palco.

Una “Bellissima” Annalisa che ci soprende con il suo look, la sua voce e la sua solarità.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *