Da oggi cambia tutto! E’ chiaro?

Con la conferenza stampa trasmessa prima di Montalbano nell’ora di massimo ascolto su RaiUno, su La7 Mentana ha sfrattato la Gruber, ci è stato comunicato che da oggi tutta l’Italia è Zona Rossa!!

Soluzione che è diventata inevitabile dopo tre settimane nelle quali sembrava che si potessero evitare misure draconiane. Non è stato possibile e da oggi e almeno fino al 3 aprile la nostra vita cambia e cambia moltissimo.

Non si può uscire dal proprio COMUNE, non importa se grande o piccolo, ma bisogna documentare i motivi altrimenti si incorre in sanzioni. Le scuole e le università sono chiuse. I bar e i ristoranti devono chiudere alle 18 ecc. ecc. Ce la faremo? Dobbiamo farcela!!!

La comunicazione è chiara: non bastano gli accorgimenti sanitari e di ordine pubblico, ognuno deve fare la propria parte e deve aiutare gli altri a farla, non c’è alternativa.

Buona vita ai tempi del Corona Virus

Condividi

Un pensiero riguardo “Da oggi cambia tutto! E’ chiaro?

  • Marzo 10, 2020 in 11:28 am
    Permalink

    Questo dannato “virus cinto di corona”:
    da un lato ci sta mettendo a dura prova, privandoci della ns libertà, costringendo tutti ad un diverso regime di vita, a proteggerci con la corazza (sempre comunque vulnerabile) dei nuovi comportamenti e più accorte abitudini di vita
    Dall’altro ci sta facendo capire tante cose che non erano neanche nei retro pensieri più remoti e cioè la solidarietà, il doppio filo che lega noi agli altri e loro a noi, l’importanza di tutta una serie di cose che davamo per scontate tutte le mattine, la cura degli affetti, l’ascolto attento, il rispetto degli altri, il senso e il valore della libertà, il vivere in un sistema comunitario dove nessuno è esente da obblighi e via cantando…
    Vuoi vedere che ” questo virus cinto di corona” altro non è che un minuscolo messaggero di madre natura con il compito di ristabilire il perduto equilibrio?

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *