I sindaci di Collegno e Grugliasco: nessuno deve essere senza mascherina

I Sindaci di Collegno e Grugliasco, Francesco Casciano e Roberto Montà, hanno consegnato oggi presso la Farmacia Santa Maria di Collegno una fornitura di prototipi di mascherine per persone sorde. A ricevere la prima mascherina è stato simbolicamente il presidente dell’Ente Nazionale Sordi Antonio Iozzo. I dispositivi, nati dall’ingegno di Francesco Tortorelli e della sua Grugliasco Ricami che ha donato i dispositivi di protezione alle due città e saranno disponibili gratuitamente presso la Farmacia Santa Maria di Collegno e la Farmacia Vecco di Grugliasco. L’apertura in nylon trasparente in corrispondenza della bocca per permettere la lettura delle labbra e del linguaggio dei segni.

Francesco Casciano: «Il sapere ingegnoso e l’ attenzione ai bisogni degli altri ha prodotto un dispositivo innovativo che unisce la comunità anche tra abilità diverse. Le nostre sono città del lavoro e della solidarietà, la ricetta per vivere tutti meglio sta proprio come ha dimostrato Francesco Tortorelli nel fare con responsabilità la propria parte pensando di condividere i propri talenti».

Il Sindaco di Grugliasco Roberto Montà: «Quest’emergenza sta facendo scoprire tanta generosità e nelle nostre comunità anche tante persone che pensano agli altri. I territori di Collegno e Grugliasco stanno dimostrando di avere tante persone che si spendono e che pensano, questa è creatività capacità di fare ma soprattutto di immedesimarsi in chi ha qualche difficoltà in più».

Antonio Iozzo «Voglio ringraziare di cuore questo territorio e le amministrazioni comunali che dimostrano un’attenzione verso la comunità sorda che si distingue, avviserò il presidente nazionale dell’utilità di questa mascherina che possa tornare utile.in tutta Italia».

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *