Collegno:premio a chi riempie le auto e riduce il numero di quelle in circolazione

Partirà nei prossimi giorni il bando che assegnerà ad una o più aziende in forma aggregata del Piano degli Insediamenti Produttivi (area ex-PIP) di Collegno 10mila euro per promuovere il car pooling, la condivisione dell’auto per andare al lavoro. Una sperimentazione che fa parte di Co&Go, il progetto europeo Alcotra Italia-Francia di cui la Città di Collegno e la Zona Ovest di Torino sono partner. Il Sindaco Francesco Casciano: «Promuoviamo la condivisione dell’auto nei tragitti quotidiani con azioni concrete che in questo periodo di grandi cantieri vanno a vantaggio di tutti: meno auto in strada vuol dire meno traffico, meno smog e meno spese per muoversi. Questa sperimentazione è uno dei tasselli che compongono l’offerta di servizi di mobilità».

La documentazione necessaria per partecipare al bando sarà pubblicata sul sito di Zona Ovest di Torino nei prossimi giorni e sarà diretta alle aziende del Piano Insediamenti Produttivi, un’area poco servita dai mezzi pubblici e che conta oltre 6mila lavoratori.

Il vicesindaco e assessore al Lavoro Antonio Garruto: «Per l’azienda o il gruppo di aziende che si aggiudicheranno il bando si tratta di una grande opportunità sia in termini di visibilità, perché unisce green marketing e responsabilità sociale, sia in termini di welfare aziendale con incentivi e premi ai propri dipendenti che condividono il viaggio per andare a lavoro»

L’assessore alla Mobilità sostenibile Gianluca Treccarichi: «La condivisione dell’auto nei tragitti casa-lavoro è una modalità  che in Francia è diffusa da più di 10 anni e sulla quale anche noi dobbiamo puntare: troppe persone viaggiano da sole in auto mentre potrebbero condividere il proprio tragitto con i colleghi. In Italia ci sono più 280mila persone iscritte a piattaforme di carpooling».

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *