Storie magiche sotto l’albero

di Alessandra Neglia

Venerdì 18 dicembre la Biblioteca di Civica di Collegno alle ore 17.00 ha organizzato un evento intitolato “ Storie magiche sotto l’albero”. Un appuntamento pomeridiano, dove bambini e ragazzi si collegheranno sulla piattaforma on line di “Zoom” per ascoltare storie e filastrocche raccontate dalle bibliotecarie.

 L’attività si inserisce nel progetto “L’Ora della fiaba” che si propone di continuare ad intrattenere attraverso la lettura i bambini e le famiglie con strumenti digitali che possono superare i limiti imposti dall’attuale emergenza sanitaria.  

Inoltre, grazie alla piattaforma on-line di “Zoom” è stata organizzata una rassegna letterale digitale, a cui hanno potuto partecipare autori come Fabio Geda, Piero Biancucci e Alice Basso, che in questo momento difficile sono stati vicini a tutti i lettori.

Dal 2004 ad oggi la Biblioteca di Collegno continua a partecipare all’iniziativa “Nati per leggere” e gestisce il progetto di Area Sbam Nord Ovest, collaborando con molte biblioteche del torinese che realizzano momenti d’incontro attraverso letture animate e laboratori creativi per bambini e famiglie.

 Il progetto è sostenuto dalla Compagnia di San Paolo che prevede: corsi di lettura espressiva per nonni, genitori, educatori; incontri di formazione presso i reparti di Pediatria dell’Ospedale di Venaria; e la distribuzione di materiale informativo sul progetto presso gli studi pediatrici dei Comuni aderenti all’iniziativa.

Nel rispetto delle misure previste per il contenimento della diffusione del COVID-19, la Biblioteca civica di Collegno è chiusa al pubblico, i cittadini possono però prenotare i libri chiamando il numero011/4015900, e per poterli ritirare dovranno indossare la mascherina e mantenere la giusta distanza sulla soglia dell’edificio. Inoltre, è possibile prenotare i libri tramite l’app” Bibliosbam” o collegandosi al sito sbam.erasmo.it utilizzando le credenziali personali.

Stiamo vivendo tutti un periodo difficile, anche le biblioteche stanno cercando di mantenere e rinsaldare i legami con le persone attraverso il calore delle parole. Così, in questi giorni la Biblioteca di Collegno ha realizzato un “Valigiotto di Natale” con all’interno libri natalizi e segnalibri per tutti bambini collegnesi.

Ricordiamo che la lettura è il cibo della mente, un modo per informarci, crescere e per conoscere ciò che ci circonda.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *